giovedì 12 marzo 2015

Figli

La mia amica e i suoi figli

 

Giovi mi parla.


Sto spazzando per terra, sgranocchiando crackers, facendo attenzione a non fare briciole.


"Si però mamma...ascoltami..."


"Giovi ti ascolto! Guarda che sono una donna.


Posso fare molte cose contemporaneamente.


Le donne possono fare questo, voi uomini no! Voi solo una cosa alla volta, quando va bene! È scritto nel DNA, mica è colpa vostra!"


Giovi "...fiuuuuu!!! Che fortuna c'ho avuto a nascere uomo!!!"



°°°



"Mamma, quanto si sente quando non ci sei... e come si vede!!!"
"Edo, tesoro...quanto sei dolce!"
"Cos'hai capito? C'ho tutte le calze rosa! Mi sa che Nico sbaglia qualcosa!!!"



°°°



Finalmente a casa!
"Sei stanca mamma?"
"Si Giovi, ma ora sono a casa e ho tutto quello che mi serve, anche e soprattutto tutto quello che mi serve per non sentirmi stanca!"
"Ho capito mamma, ti faccio un panino con la Nutella?"



°°°



Nessun commento: