lunedì 30 gennaio 2012

Confusa

confusa


E' lì


si sente confusa,


senza fiato,


la gola secca


Parole


una in fila all’altra


senza dire nulla


Le sue mani,


come la prima volta


la sua delicatezza


la passione che arde.....


Il suono del telefono


la gioa della consapevolezza


che era.. solo un sogno!!!!


Laura ©


giovedì 26 gennaio 2012

Come un quadro



Come un pennello


il vento


disegna nel cielo


con le nuvole


Alzando gli occhi


ci si perde


in tanta bellezza


come un quadro


mai uguale.


Laura ©

lunedì 23 gennaio 2012

Abbandono

Scende


come una pesante ascia


La consapevolezza


dell’abbandono


Echi lontani


riecheggiano nella mente


Il silenzio dell’ombra


mette pace al dolore


Laura ©