lunedì 29 giugno 2015

Nulla

Nulla
e poi più nulla
Si ferma il respiro,
espressioni confuse.
Sei solo un pensiero effimero.
Trama di una fuggevole visione
contenuta in un pugno di sabbia
che presto scompare
scivolando lentamente
tra le dita della mano
in un gesto lento, intorpidito.
Il sole tramonta...
in un giorno di giugno,
in una vita
che sta per finire



E poi più nulla

Nulla



(image from web)

Nessun commento: