mercoledì 20 febbraio 2013

Vuoto

Cinque minuti

due parole

un tempo infinito

fastidio

indofferenza

voglia di fuggire

E poi solo

sollievo

e una sensazione

di vuoto

incolmabile

1 commento:

Festa del Papà | I Colori del Buio ha detto...

[…] Caro papà, sono passati quattordici anni eppure mi sveglio ancora con quella sensazione di vuoto incolmabile. […]