giovedì 20 giugno 2013

Distacco

Non hai più chiesto niente.


Smetti di chiedere


quando non vieni ascoltato


e ti rendi conto


che ogni tua richiesta


cade in un vuoto


assurdo.


I momenti passati insieme


si annodano come fili


imprigionando le tue mani


fino ad immobilizzarle,


non ti è permesso


chiedere niente,


mai.


Diventi insensibile


sai che niente


riuscirà a scalfirti.


Il tuo nucleo morbido


è protetto


da una potente corazza


che indossi ogni volta.


Guardi, senza vedere


senti, senza ascoltare


il gusto amaro dell'amore.


Non dimenticare chi sei.


Mai!!

Nessun commento: